This post is also available in: Inglese

PORTA DEL VAGLIO


  • Premio come miglior ristorante calabrese a Osteria Porta del Vaglio di Saracena
    Guida Bibenda
    Fondazione Italiana Sommelier
  • Lo chef vuole trasmettere le meraviglie del territorio e lo fa in un locale che emana energia, dalle opere dell'artista Claudia Zicari alla creatività dei piatti realizzati con ingredienti tradizionali, a km 0. 
    Marilisa Zito
    In Viaggio
  • La cucina di Gennaro è metodica, attenta ai particolari, assolutamente territoriale nella scelta dei prodotti, a cominciare dal mio adorato riso di Sibari, per proseguire con la liquirizia, le patate della Sila, le erbe di montagna, gli agrumi, le carni di agnello e di podolica. Tutto da fornitori locali, a cominciare dalla verdura e dagli ortaggi.
  • Cucina raffinata con prodotti del territorio, ma soprattutto tanta voglia di capire cosa si può costruire in Calabria, facendo rete.
    Roberta Abate
    Fine Dining Lovers
  • Ci sono uomini che cambiano le cose. Ci sono vini che cambiano le storie. E ci sono locali che cambiano i territori. Tutto questo succede oggi, in Calabria, a Saracena. Segnatevi il nome di questo giovane, e segnatevi il nome del suo locale: Osteria Porta del Vaglio, perché – ci potete scommettere – ne sentirete parlare. Gennaro Di Pace propone una cucina di territorio fortemente rivisitata e innovativa, il cui merito principale è il rigore con cui la sperimentazione viene asservita all’esaltazione del gusto locale e alle potenzialità delle materie prime a disposizione.
  • "L'Osteria Porta del Vaglio è il locale gourmet e di alta qualità che non t'aspetti alle pendici del Pollino".
    Miss Critical Kitchen
    Critical Kitchen Blog
  • "La sua cucina rivisita il territorio con ottimi risultati e il buon rapporto qualità/prezzo gli fa valere il Bib Gourmand!"
    Ispettori Michelin
    Guida Michelin
  • "Osteria Porta del Vaglio è un approdo dove chi arriva può fare un giro di sapori legati all'alto cosentino e alla Calabria tutta. Il principale intento dello chef oggi, come quattro anni fa quando ha aperto il suo ristorante, è quello di far conoscere il suo territorio, le tradizioni che si evolvono con le nuove generazioni, le infinite possibili combinazioni culinarie che la Calabria offre a chi va a visitarla e vuole realmente conoscerla"
    Fabiola Pulieri
    Cronache di Gusto